News

Pubblicata una nuova Direttiva EU sull’efficienza energetica

8 Dicembre 2012 | Categorie : News, normative, Risparmio Energetico |

E’ stata pubblicata, ed è già in vigore la nuova Direttiva Europea 2012/27/UE.

La Direttiva dovrà essere recepita dall’Italia entro il 5 giugno 2014.

Iniziamo con questa news un’analisi dei contenuti principali della Direttiva.

La Direttiva stabilisce che ciascuno Stato membro garantisca che dal 1° gennaio 2014 il 3% della superficie coperta utile totale degli edifici riscaldati e/o raffreddati di proprietà del proprio governo centrale e da esso occupati sia ristrutturata ogni anno per rispettare almeno i requisiti minimi di prestazione energetica che esso ha stabilito in applicazione dell’art. 4 della Direttiva 2010/31/UE.

Le misure di efficienza energetica devono essere destinate prioritariamente agli edifici con la più bassa prestazione energetica, dove ciò è efficiente in termini di costi e tecnicamente possibile.

Per dare attuazione a queste disposizioni, entro il 31 dicembre 2013, ciascuno Stato membro dovrà pubblicareun inventario degli edifici riscaldati e/o raffreddati del governo centrale con superficie utile totale superiore a 500 mq, ad eccezione degli edifici esentati, specificando, per ciascuno di questi edifici, la superficie coperta in mq, e la prestazione energetica (o dati energetici pertinenti).

E’ stabilito l’obbligo affinche il governo centrale di ciascuno Stato membro acquisti esclusivamente prodotti, servizi ed edifici ad alta efficienza energetica, tenuto conto del rapporto costi-efficacia, la fattibilità economica, la sostenibilità, l’idoneità tecnica.

Viene stabilito che ciascuno Stato membro promuova la disponibilità di audit energetici di elevata qualità per ciscun cliente finale, incoraggiando le PMI a sottoporsi ad audit energetico, e che le altre imprese si sottopongano ad audit energetico entro il 5 dicembre 2015 ed almeno ogni 4 anni dalla data del precedente audit.

Altre informazioni saranno fornite nel testo di una prossima news sull’argomento.

 

Luca Ceccotti per Heliodivision